Istituto Statale Istruzione Superiore
GALILEI - COSTA - SCARAMBONE
Sede amministrativa “G.Galilei” Piazza Palio 73100 Lecce tel. 0832-397005
Sede “O.G.Costa” P.tta B. De Sanctis,10 73100 Lecce tel. 0832-306014
Sede “A.Volta” via Napoli, 73012 Campi Salentina tel 0832-794528
Sede “L. Scarambone” via D. Birago, 89 73100 Lecce tel 0832-305919
e-mail: leis04200r@istruzione.it pec: leis04200r@pec.istruzione.it
“Partyamo” e “Oscarr” le due nuove startup degli studenti del “Galilei-Costa-Scarambone”

“Partyamo” e “Oscarr” sono le due nuove

startup degli studenti del “Galilei-Costa-Scarambone”

Un originale sito con le migliori location per feste e party dei giovani per la 1°A e un servizio sociale innovativo di allerta sui rischi del gioco d’azzardo per la 2°B

 

Ogni anno i giovani studenti dell’Istituto “Galilei-Costa-Scarambone” di Lecce non smettono di sorprendere per la loro creatività ed il loro impegno sul fronte dell’ideazione e conduzione di innovative micro attività economiche, le cosiddette “startup”. Alcune sono poi anche diventate nel tempo delle icone nazionali (come ad es. Mabasta, ECOisti, Rep. Salentina, #InBeautyWeTrust, etc.) a dimostrazione del fatto che i giovani, anche se non ancora maggiorenni, sono in grado di inventare e lanciare sul mercato servizi e prodotti originali e capaci di creare economia o di affrontare in modalità “changemaking” alcuni problemi sociali.

Dopo “Dovero” e “xCorsi”, le nuove startup annunciate in questo fine anno scolastico sono due: “PartYamo” e “OSCARR”.

A lavorare su “PartYamo – Location ideali per feste speciali” sono le ragazze ed i ragazzi della classe 1°A. La loro idea è quella di realizzare e pubblicare sul web un originale sito (ed in seguito anche un’app) che offra ai giovani un efficiente e completo servizio di informazione sulle migliori location (locali, masserie, ristoranti) dove festeggiare il proprio compleanno, onomastico e qualsiasi altro evento. L’originalità risiederà sia nella grafica che nel gergo utilizzato. Dopo aver scelto il nome e disegnato il logo caratteristico del loro brand, il loro impegno è diviso su più fronti, con gruppi di lavoro che stanno operando sull’individuazione e catalogazione delle location, sul design tecnico e grafico del sito web, sullo studio dei migliori social network da utilizzare per il marketing e sulla cura degli strumenti visivi (foto e video) da utilizzare nell’illustrazione delle strutture ospitanti.

ghruppo

Mentre “OSCARR” è un acronimo molto incisivo, una sorta di formula che suona come un vero e proprio consiglio rivolto soprattutto al mondo giovanile: Occhi Spalancati + Cervello Acceso = Rischi Ridotti. E’ una startup sociale ideata e curata dagli studenti della classe 2°B che si pone l’obiettivo di, appunto, far aprire gli occhi e tenere sempre in cervello attivo quando si affrontano esperienze di gioco, soprattutto d’azzardo. Sempre più i giovani sono attratti da guadagni facili provenienti da giochi on line e scommesse, ma anche dai semplici “gratta e vinci”. Le modalità con cui i giovani di “OSCARR” intendono operare sono assolutamente innovative e tecnologiche, vogliono realizzare dei video emblematici con l’augurio che possano diventare virali e vogliono sfruttare al massimo le potenzialità del web e dei social network per attirare l’attenzione dei giovani sui loro moniti, i quali hanno lo scopo di rendere chiari e trasparenti tutti i meccanismi dei giochi e di far comprendere esattamente le piccolissime percentuali di possibilità di vincita che ogni gioco ha. A fronte di pochissime occasioni di “vincite”, capaci di creare grandi e diffuse notizie, vi è una quantità smisurata di “perdite” di cui nessuno parla e rende pubblico.oscarr

Entrambe le startup giovanili vedono i ragazzi under 18 molto impegnati, presi e fiduciosi che, nel loro piccolo, possano apportare benefici, economici nel primo caso e sociali nel secondo.


Pubblicata il 24 maggio 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.